Tu sei ciò che è il tuo profondo trascinante desiderio.
Come il tuo desiderio è, così è la tua volontà.
Come la tua volontà è, così sono i tuoi atti.
Come sono i tuoi atti, così è il tuo destino.

Brihadaranyka
panishad

 

La risata è il fenomeno più sacro che esista sulla terra,
perchè esso è la vetta più alta della consapevolezza.
La vita intera è una grande barzelletta cosmica.

Osho

 

La teoria è quando si sa tutto e niente funziona.
La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perchè
Noi abbiamo messo insieme la teoria e la pratica: non c'è niente che funzioni... e nessuno sa il perchè!

Albert Einstein

Da quando ho scoperto che è bello instaurare relazioni con le altre persone, ho trovato sempre il modo di inserirmi in gruppi in cui potessi confrontarmi e partecipare alle attività aggregative presenti sul territorio; quindi frequentare la parrocchia del mio quartiere e il servizio territoriale del mio comune sono state le prime occasioni di svago. Questo mi ha permesso di acquisire sempre più fiducia in me stesso e man mano mi sono inserito nel tessuto sociale. Un altro luogo da me frequentato era l'Informagiovani, dove avevo la possibilità di relazionarmi con diversi miei coetanei.
Nuove prospettive e possibilità, mi hanno fatto conoscere l'associazione di volontariato Audido che è stata fondamentale per acquisire consapevolezza sulla mia diversità. Frequentando l'associazione ne sono diventato presidente e sono stato coinvolto nei Piani di zona.
Dal 2013 collaboro al progetto "Hawking - percorsi di eccellenza" che si occupa dell'integrazione e dell'abbandono scolastico prevalentemente nelle scuole superiori.
Nel 2015 ho pubblicato con la casa editrice Neos Edizioni il libro Autobiografico NON ARRENDERSI MAI, che ha vinto il primo premio per la prosa edita del "Premio Nazionale di Arti Letterarie Città di Torino" organizzato da Città amica.
Questi due miei progetti, con mia grande sorpresa, hanno fatto sì che il 18 Dicembre 2015 il Comune mi ha conferito l'Attestato di Civica Benemerenza.
Negli ultimi anni mi sono appassionato allo sport, nello specifico uso una bici reclinata che si chiama Trike. Dopo averla usata un anno in maniera amatoriale e personalizzata ho cominciato a partecipare a gare podistiche; prima per piccoli tragitti, poi diventati km a tal punto da richiedere un certificato medico sportivo di tipo agonistico.